Pronto il vaccino contro Covid 100% italiano per 90 volontari

Sono arrivate allo Spallanzani le prime dosi del vaccino completamente made in Italy pronto ora alla fase di sperimentazione sull’uomo.

annuncia in un post su Facebook il governatore del Lazio Nicola Zingaretti.

La Regione Lazio ha investito 5 milioni di euro insieme al ministero della Ricerca.

Dal 24 agosto il vaccino sarà somministrato a 90 volontari.

spiega l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

Gli interessati possono prenotarsi vie e-mail e saranno ricontattati dallo Spallanzani, l’Istituto nazionale per le malattie infettive a Roma. Si cercano volontari sani

di ambo i sessi e di età compresa tra i 18 e i 55 anni, oppure tra i 65 e gli 85 anni, iscritti al servizio sanitario nazionale.

Per partecipare alla sperimentazione occorre

non aver partecipato ad altri studi clinici nel corso dell’ultimo anno e non aver contratto il Covid-19.

L’impegno consiste nel sottoporsi a una prima visita per la valutazione dello stato di salute e, in caso di idoneità, a ulteriori otto visite nel corso dei successivi sette mesi. La durata di ogni visita è di circa 30 minuti e il giorno della vaccinazione occorrerà rimanere in osservazione per quattro ore. Per l’impegno è prevista un’indennità.