700° anniversario di Dante Alighieri: La Divina Commedia di Federico Zuccari in mostra online



Da ieri l’Italia ha dato inizio a un lungo calendario di eventi per celebrare il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri.

Il padre della lingua italiana nacque a Firenze nel 1265 e morì a Ravenna nel 1321.

Il suo capolavoro epico, La Divina Commedia, che racconta il viaggio attraverso l’inferno, il purgatorio e il paradiso, è stato rielaborato in 88 illustrazioni a cura dell’artista rinascimentale Federico Zuccari.

Inferno: attraversamento del fiume Acheronte

I bozzetti furono completati da Zuccari durante un soggiorno in Spagna tra il 1586 e il 1588. Delle 88 illustrazioni, 28 sono raffigurazioni dell’inferno, 49 del purgatorio e 11 del paradiso.

Purgatorio: arrivo delle anime

Dopo la morte di Zuccari, nel 1609, i disegni furono detenuti dalla nobile famiglia Orsini, per la quale l’artista aveva lavorato, e successivamente dalla famiglia Medici prima di entrare a far parte della collezione degli Uffizi nel 1738.

A causa della loro fragilità, questi bellissimi disegni sono stati esposti al pubblico solo due volte e solo parzialmente. La prima volta fu a Firenze nel 1865 per celebrare il 600 ° anniversario della nascita di Dante e dell’Unità d’Italia, e la seconda volta fu per una mostra in Abruzzo nel 1993.

Ma da ieri sono visionabili gratuitamente e in versione integrale sul sito della Galleria degli Uffizi di Firenze.

Eventi che commemorano l’anniversario della morte di Dante sono previsti durante tutto l’anno a Firenze, Ravenna e in altre 70 città e paesi legati al poeta.