Atleta pensa per errore di essere arrivato al traguardo e il suo collega sta per raggiungerlo…

2012. In una gara, l’atleta kenyota Abel Mutai era a pochi metri dal traguardo, ma si è confuso con la segnaletica e si è fermato pensando di aver già vinto.
 
L’atleta spagnolo Ivan Fernandez era proprio dietro di lui e quando si è reso conto di quello che stava accadendo, ha iniziato a urlargli di continuare a correre; ma Mutai non aveva capito, così lo spagnolo lo ha spinto verso la vittoria.
 
Un giornalista ha poi chiesto a Ivan: “Perché l’hai lasciato vincere? Avresti potuto vincere tu.”
Ivan ha risposto: “Non l’ho lasciato vincere, stava già vincendo lui. Quale sarebbe stato il merito della mia vittoria? Quale sarebbe stato l’onore di questa medaglia? E che cosa avrebbe pensato mia madre?”
 
Al suo posto che cosa avreste fatto?

Leggi anche