Bambino di sei anni spiega perché può giocare con una bambola

Giovanni è un bambino di 6 anni che sta giocando con il suo bambolotto Mario.
 
Un signore anziano, cresciuto con gli ideali della sua generazione, nel vederlo gli dice che un maschietto non dovrebbe giocare con le bambole ma con i soldatini.
 
Giovanni gli risponde con tutta la sua innocenza di bambino: “Ma io sono il papà, mica la mamma. Lui è mio figlio e si chiama Mario.”