Donna ubriaca ricoverata in psichiatria: “Sono Julia Roberts”



Nel mese di luglio, una signora tra i 45 e i 50 anni si aggirava ubriaca nella stazione di Mortara, in provincia di Pavia.

La donna molestava i passanti, dicendo di essere Julia Roberts.

Gli agenti della polizia locale l’hanno trasportata al pronto soccorso, ma non sono riusciti ancora a identificarla, in quanto la donna è sprovvista di documenti al seguito.

Smaltita la sbornia, è stata dimessa ma non ha mai lasciato l’ospedale: è rimasta lì nella sala d’attesa, mangiando il cibo delle macchinette offerto dal personale sanitario della struttura.

Ai primi di settembre è stata ricoverata in psichiatria, perché i medici sospettano una perdita di memoria.