Due ragazzini diventano genitori in tenerissima età

16 agosto 2020, RUSSIA. Darya Sudnishnikova ha dato alla luce una bambina di 3,6 chili.

Qualche mese fa, quando sua madre ha scoperto che i sintomi della ragazza non erano dovuti a intossicazione alimentare, Darya, 13 anni, ha detto di essere incinta di Ivan, 10 anni.

I due sono anche apparsi in uno show televisivo per dare la notizia. In quell’occasione Darya ha ribadito che Ivan è il padre del bambino e Ivan non ha mai smentito questa versione dei fatti.

Qualche tempo dopo, Darya ha confessato di essere stata stuprata da un ragazzo di 16 anni e di essere troppo imbarazzata per raccontarlo. Nonostante ciò, Ivan ha scelto di rimanere accanto a lei.

Darya ha annunciato su Instagram di aver avuto un parto difficile. Ha avuto un po’ di difficoltà a trovare un dottore che la accettasse:

Ci siamo, ho partorito una bambina alle 10. È stata dura, vi racconterò tutto dopo, ora mi riposo.

La polizia sta ancora indagando sul suo caso e, appena possibile, eseguiranno un test del DNA.

Nel frattempo, Ivan continua a essere il suo fidanzato.

Non vive con me, ma qualche volta passa la notte a casa mia. Quando avrà 16 anni, avrà la paternità, ma dipende da come saranno le cose tra di noi.

Darya, che ora fa l’influencer, ha condiviso su Instagram un post in cui conferma lo stupro subito, ma ha dovuto cancellarlo su richiesta della polizia per via delle indagini in corso.

Dal canto loro, i medici non credono che Ivan sia il padre:

Abbiamo eseguito i test tre volte: le sue parti intime sono ancora troppo piccole e non ha ancora sviluppato testosterone. È appena entrato nella fase della pubertà.

Darya non ha ancora condiviso le foto della bambina sul suo profilo.