Rischio infezione: preservativi usati, lavati e rivenduti



VIETNAM. La polizia ha sequestrato oltre 340mila preservativi usati all’interno di un magazzino.

Police bust scheme to wash and sell 300,000 used condoms in Vietnam - National | Globalnews.ca

Il proprietario della struttura, Pham Thi Thanh Ngoc, ha confessato che i profilattici in questione venivano inzuppati in acqua bollente e poi rimodellati su un fallo di legno per rimetterli in commercio.

Raid Uncovers Used Condoms: Over 300,000 Recycled For Sale In Vietnam | theAsianparent

Secondo quanto riferisce Laxman Narasimhan, il capo della società Durex, dall’inizio della pandemia si è registrato un crollo nelle vendite dei contraccettivi in tutto il mondo.

Sebbene il virus sia stato trovato nei campioni di sperma e di feci analizzati, non è ancora chiaro se possa essere trasmesso attraverso un rapporto sessuale, ma per precauzione i funzionari sanitari hanno suggerito di limitare il contatto fisico anche nel rapporto di coppia.

Pare, dunque, che l’atto criminoso sia stato commesso per fronteggiare le perdite economiche causate dall’emergenza sanitaria.

Rimane il fatto che chiunque abbia usato quei prodotti è a rischio infezione.