Sara Bonetta Forbes, la principessa africana amata dalla regina Vittoria

Omoba Aina (1843-1880) era una principessa nigeriana discendente da una nobile famiglia di etnia Yoruba.
Aveva cinque anni quando i suoi genitori furono uccisi durante un’incursione degli schiavisti.
 
A otto anni un capitano della Marina Reale inglese, Frederick Forbes, notò l’intelligenza fuori dal comune della bambina e la prese con sè per portarla a Londra. Sulla nave le diede un nome europeo, Sarah Bonetta Forbes: Bonetta, dal nome della sua nave e Forbes, dal suo cognome.
 
Forbes donò la bambina alla regina Vittoria, che decise di adottarla come figlioccia tanto era rimasta affascinata dalla sua intelligenza e dalle sue maniere raffinate ed educate.
 

La regina le pagò gli studi e le diede un’ottima educazione. Ma per essere accettata dalla corte e dalla società, Bonetta perse il suo titolo di principessa Yoruba e diventò di proprietà dell’impero britannico.

 

Leggi anche